martes, 1 de marzo de 2011

1850 - 1888 Gli anni della maturità

Sulle orme di Don Bosco, ravvivando la passione per i giovani

Iniziamo la giornata con la celebrazione dell'Eucarestia nella Basilica di Maria Ausilatrice ,luogo molto caro ad ogni FMA.


Il nostro pellegrinare oggi ci porta sui luoghi di Valdocco dove Don Bosco ha vissuto gli anni più fecondi dando il meglio di sè stesso ai giovani soli e abbandonati.
Ci mettiamo in cammino sostando in preghiera nei luoghi più significativi dell'attività pastorale di Don Bosco.




Ad ogni tappa del nostro pellegrinare, ci viene offerta una riflessione sull'accompagnamento personale e condiviso in gruppo, per confrontarci e stimolarci vicendevolmente a intraprendere cammini differenziati per FMA, giovani e collaboratori.

Anche in questa tappa abbiamo approfondito il tema dell'accompagnamento nell'esperienza di Don Bosco. Gli spunti ci vengono offerti da una riflessione scritta di  suor Piera Ruffinatto, dal titolo: " Con la persuasione e la bontà"(l'accompagnamento educativo alla luce del Sistema preventivo di Don Bosco) presentata da suor Maria Fisichella
Prima di partire per Annecy, esprimiamo la nostra gratitudine alla comunità FMA "Maria Ausiliatrice, 35 per l'accoglienza sentita e fraterna.


1 comentario:

  1. Anch'io vorrei dire alla Madre un grosso GRAZIE per la sua presenza cosi fraterna e materna, io personalmente mi sento figlia . Grazie Madre , davvero ti sento amica.
    Maria Ausiliatrice essa per prima ha asaputo accompagnare il suo Figlio nei momenti dolorosi e i momenti belli, e noi sul suo esempio cerchiamo di essere delle accompagnatrice che seminano speranza e gioia nei cuori.

    ResponderEliminar

GRACIAS POR ACOMPAÑARNOS EN ESTA EXPERIENCIA